martedì 24 febbraio 2015

Recensione Nero Eterno di David Falchi

Buonasera lettori! Io e Ann abbiamo cominciato a collaborare con qualche casa editrice, e la Dunwich Edizioni mi ha spedito (davvero tempestivamente, devo dirlo), questo romanzo horror. Era tanto che non mi dedicavo agli horror, così ho iniziato subito a leggerlo, e l'ho finito in appena un paio di giorni. Purtroppo sto avendo tanto da fare tra la scuola e il resto, per cui sono riuscita a recensirlo solo oggi.
Ecco cosa ne penso!

Titolo: Nero Eterno
Autore: David Falchi
Pagine: 175
Editore: Dunwich Edizioni
Trama: Marcello Kiesel è un  cacciatore di fantasmi, specializzato nello scovare e annientare le presenze demoniache. Accompagnato dal suo fedele assistente, Lerner, spirito intrappolato in uno specchio, tenterà di affrontare e demolire l’entità diabolica che infesta la casa dei coniugi Guidi. Il caso in questione, però, si dimostrerà diverso e molto più ostico dei precedenti e coinvolgerà Kiesel a un livello più profondo, minando le certezze già acquisite in anni di consolidata attività professionale. Attraverso  strumenti di protezione contro gli spiriti, sogni astrali e passaggi in diverse dimensioni del reale e dell’onirico, il protagonista cercherà di contrastare l’oscura presenza che tenta di impossessarsi del suo spirito e della sua carne.

Recensione

Recensione "Lo straordinario mondo di Ava Lavender" di Leslye Walton

Buonasera cari lettori! Ho appena finito di leggere il libro che sto per recensire, sono ancora schiava delle emozioni che esso ha suscitato in me, ma sono anche triste perché si è concluso troppo presto, portandosi via un pezzo del mio cuore. 

                                        Titolo : Lo straordinario mondo di Ava Lavender        
Autrice : Leslye Walton 
                                         Pagine : 273
                                        Casa Editrice : Sperling & Kupfer
Trama :  Ava Lavender è nata con le ali, ma non può volare. Non può nemmeno vivere come le coetanee, perché sua madre la tiene chiusa in casa, al riparo da occhi indiscreti. Ma ha sedici anni e non si rassegna a essere diversa. In cerca di un perché, scava allora nel passato della sua famiglia, e scopre il destino infausto delle sue antenate: ognuna segnata da una peculiare stranezza, ognuna condannata a un amore infelice. E se fosse proprio l'amore la forza in grado di spezzare quell'antica maledizione? Un amore vero, capace di vedere oltre le apparenze. Per trovarlo, Ava dovrà affrontare il mondo fuori, gli sguardi di chi la crede un mostro o un angelo. Fino alla notte del solstizio d'estate, quando sarà lei a scrivere un nuovo, forse decisivo capitolo nella storia straordinaria della sua famiglia.

                                                        Recensione di Ann

Avete presente quando uno dei motivi per cui comprate un libro è perché siete attratti dalla copertina, oltre che dalla trama? Ecco, per "Il meraviglioso mondo di Ava Lavender" è stato lo stesso : quando ho visto la copertina , ho pensato che mi sarei trovata di fronte ad una storia di angeli custodi o simili, ma con grande sorpresa ho scoperto che non era così!
"Lo straordinario mondo di Ava Lavender" parla della storia della famiglia della protagonista , Ava, in particolare delle donne Lavender, che durante la loro vita hanno affrontato innumerevoli delusioni d'amore, come se la loro sfortuna fosse determinata già dal giorno della loro nascita.
Ava ed Henry sono gemelli, ma non sono uguali a tutti gli altri bambini : la piccola Ava è nata con le ali, ma non può volare, Henry invece non parla e non ama il contatto fisico, è scostante con tutti e sua madre Viviane è molto preoccupata per lui e per Ava e decide così, di confinarli in una casa in collina nella cittadina di Pinnacle Lane. 
Ava vorrebbe essere una ragazza come le altre, quelle ali per lei sono inutili, infatti non può nemmeno volare, lei vorrebbe scoprire cosa significa essere innamorati e cosa si prova ad avere degli amici, ma questo è ciò che il destino le ha serbato e lei non può farci nulla.
"Mia nonna trovò l'amore in un ragazzo del vicinato quando aveva sette anni. E io,io sono nata con le ali, uno scherzo della natura che non ha mai osato aspettarsi niente di grandioso come l'amore. E' il nostro fato, il destino a decidere certe cose ,giusto?"
Ma il destino è anche imprevedibile, ed infatti Ava conoscerà persone speciali come Cardigan e suo fratello Rowe, che la aiuteranno ad affrontare la sua vita insolita, facendola sentire amata ma soprattutto normale.

Quando ho finito questo libro, nonostante all'inizio fossi un po' titubante,il mio pensiero  è stato " Ma perché deve essere un libro autoconclusivo?" 
Perché io avrei voluto leggere ancora di Viviane e di Gabe, di Ava, di Henry, di Rowe e di tutti gli altri personaggi, che, seppur secondari non sono mai stati messi da parte; ma avrei anche voluto continuare ad immaginare la panetteria di Emilienne, la nonna di Ava, di cui riuscivo a sentire il profumo ed il sapore dei dolci e del pane appena sfornato. Cosa darei per tornare, anche solo per un minuto, nella cittadina di Pinnacle Lane! 
Un grazie a Leslye Walton, che con il suo stile e la sua immaginazione, si è portata via un pezzo del mio  cuore. 
                                                                        
                                                    Il mio voto



lunedì 23 febbraio 2015

Anteprima "Incantesimo" di Rachel Hawkins. Arriva in Italia la "Prodigium trilogy"

Buonasera lettori! Ecco a voi una nuova anteprima, ad aprile in tutte le librerie!

                                          


                                                              Titolo : Incantesimo (Hex Hall #1)
                                                              Autrice : Rachel Hawkins
                                            Data d'uscita : 2 Aprile 2015
 Trama :Benvenuti al Prodigium, dove è normale essere speciali! Sophie Mercer è una ragazza di sedici anni molto particolare. Tre anni fa, infatti, ha scoperto di essere una strega: un potere che ha ereditato dal padre e dalla nonna, ma che non sa ancora gestire. Dopo che il suo primo incantesimo, durante il ballo scolastico, ha causato dei danni e portato grande scompiglio, il padre ha deciso di spedirla in una scuola per ragazzi “speciali”, il Prodigium. I suoi compagni sono streghe, fate, licantropi e vampiri. Eppure Sophie non riesce ad ambientarsi: le altre streghe come lei sono solo superficiali e viziate, ha una cotta non corrisposta per un giovane mago, un fantasma la perseguita e la sua nuova compagna di stanza è la ragazza più odiata, nonché l’unico vampiro, di tutta la scuola. E, come se non bastasse, una misteriosa creatura sta attaccando gli studenti, lasciando due piccoli fori sul collo delle sue vittime, e la prima a essere sospettata è ovviamente la sua amica Jenna. Ma per Sophie le minacce non sono finite: scoprirà ben presto che una setta segreta vuole uccidere tutti gli allievi del Prodigium. E lei è la prima della lista. 

Beh che dire? Sono felice che la Newton Compton stia pubblicando tutti questi libri fantastici! Non vedo l'ora di leggerlo e scoprire di più! 

domenica 22 febbraio 2015

Anteprima "Sei il mio sole anche di notte" di Amy Harmon, a marzo in Italia!

Buonasera cari lettori! Ecco una nuova anteprima, "sei il mio sole anche di notte" arriverà in Italia a Marzo! 

                               

                                   Titolo :  Sei il mio sole anche di notte (Making faces)
                                                Autrice : Amy Harmon 
                                 Data di uscita : 15 marzo 2015
                                              Trama :Ambrose Young è bellissimo, alto, muscoloso, con lunghi capelli che gli arrivano alle spalle e uno sguardo che brucia di desiderio. Ma è davvero troppo per una come Fern Taylor. Lui è perfetto, il classico protagonista di quei romanzi d’amore che Fern legge fin da quando era solo una ragazzina. E lei sa bene che un ragazzo così non la considera neppure… Partito per la guerra dalla piccola cittadina di provincia in cui i due giovani sono cresciuti, Ambrose tornerà trasformato dalla sua esperienza in prima linea: è sfigurato nei lineamenti e profondamente ferito nell’anima. Fern riuscirà ad amarlo anche se non è più bello come prima? Sarà in grado di conquistarlo? Saprà curarlo e ridargli la fiducia in sé?

Bene, non posso che essere entusiasta di questa notizia. Ho amato i cento colori del blu e sono felice che la Newton compton abbia deciso di portare un altro libro (che sarà sicuramente favoloso) di questa autrice. 
Definito come una versione moderna de "la bella e la bestia" sono sicura che "Sei il mio sole anche di notte" ci farà sognare!

giovedì 19 febbraio 2015

Recensione Acciaio di Silvia Avallone



Recensione Acciaio di Silvia Avallone.



Autore: Silvia Avallone
Editore: Rizzoli
Pagine: 357 pag.
Trama: Nei casermoni di via Stalingrado a Piombino avere quattordici anni è difficile. E se tuo padre è un buono a nulla o si spezza la schiena nelle acciaierie che danno pane e disperazione a mezza città, il massimo che puoi desiderare è una serata al pattinodromo, o avere un fratello che comandi il branco, o trovare il tuo nome scritto su una panchina. Lo sanno bene Anna e Francesca, amiche inseparabili che tra quelle case popolari si sono trovate e scelte. Quando il corpo adolescente inizia a cambiare, a esplodere sotto i vestiti, in un posto così non hai alternative: o ti nascondi e resti tagliata fuori, oppure sbatti in faccia agli altri la tua bellezza, la usi con violenza e speri che ti aiuti a essere qualcuno. Loro ci provano, convinte che per sopravvivere basti lottare, ma la vita è feroce e non si piega, scorre immobile senza vie d'uscita. Poi un giorno arriva l'amore, però arriva male, le poche certezze vanno in frantumi e anche l'amicizia invincibile tra Anna e Francesca si incrina, sanguina, comincia a far male. Silvia Avallone racconta un'Italia in cerca d'identità e di voce, apre uno squarcio su un'inedita periferia operaia nel tempo in cui, si dice, la classe operaia non esiste più.


Recensione

mercoledì 18 febbraio 2015

Recensione "Ugly love" di Colleen Hoover



Titolo : Ugly Love
Autrice : Colleen Hoover
Casa Editrice :  Simon & Schuster
Trama tradotta : Quando Tate Collins trova il pilota Miles Archer svenuto sul pavimento della porta del suo appartamento, non è certo amore a prima vista. In fatti, loro non si considererebbero mai amici. Ma ciò che hanno in comune è l'attrazione che provano l'uno per l'altra. Lui non vuole amore e Tate non ha tempo per avere una relazione, ma la chimica che c'è tra loro non può essere ignorata. Una storia di solo sesso sarebbe perfetta per entrambi, fino a quando Tate riesce ad attenersi alle due regole di Miles : mai chiedere del passato e mai aspettarsi un futuro. Tate è convinta che questo le vada bene, ma presto scopre che non è così facile come pensava. Sarà capace di dire no all'affascinante pilota che vive proprio nella casa a fianco alla sua?

                                                        Recensione di Ann 

E' davvero difficile fare una recensione su un libro da cui ti aspettavi tanto. Tutti sul web decantavano questo libro, ma a me non ha preso come pensavo.
Colleen Hoover è sicuramente una delle migliori scrittrici del genere new adult e sicuramente non sara il suo ultimo libro che leggerò.
La storia vede come protagonista una ragazza di nome Tate che si è appena trasferita nell'appartamento di suo fratello Corbin. Quando arriva sulla soglia di casa sua, vede che c'è qualcuno ad aspettarla : un ragazzo è svenuto proprio davanti alla porta e non vuole saperne di spostarsi. Tate è preoccupata e chiama suo fratello al telefono, il quale gli dice che il ragazzo è Miles, il loro vicino; Tate si vede persa, ma riesce comunque ad aprire la porta dell'appartamento e a far stendere Miles sul divano. Il ragazzo è ubriaco e continua a chiamare una certa Rachel.
L'indomani lui non ricorda niente della notte prima e quasi aggredisce Tate, che però non può fare a meno di sentirsi subito attratta da lui e dai  suoi occhi blu. 
" I suoi occhi sono di un blu così chiaro da sembrare quasi incolori. Continuo a fissarli, quasi aspettandomi di vederci dentro le onde, se mi avvicinassi abbastanza. Se fossi stata ai Caraibi potrei dire che hanno lo stesso colore dell'acqua di quel mare, ma non sono mai stata ai Caraibi, quindi non posso dirlo"
Miles è un ragazzo misterioso, non si sa niente del suo passato e lui non sembra intenzionato a parlarne, sono sei anni che non ha legami con nessuno, e per questo, quando bacia Tate all'improvviso, la ragazza è stupita. 
Lui però, dopo quel bacio, mette subito in chiaro le cose : l'ha baciata perchè voleva farlo, ma non può garantirle una relazione vera e propria : tutto ciò che vuole da lei è sesso, senza alcuna implicazione. 
Tate non può chiedergli del suo passato e non può nemmeno aspettarsi un futuro con lui. Lei sembra essere d'accordo e crede quindi, di poter sopportarlo.
Ma nessuno può controllare i sentimenti che iniziano a crescere giorno dopo giorno.
Miles d'altro canto, è convinto di non poter più amare nessuno, sei anni prima è successo qualcosa che lo ha cambiato  e che non lo farà più tornare quello di prima.

Non so perchè non sia riuscita a godermi pienamente questo libro, la Hoover scrive benissimo e i personaggi sono fantastici; ho provato sensazioni dalla rabbia alla felicità, Tate è dolcissima e Miles si dimostra un personaggio complicato, sembra forte ma in realtà cerca solo di proteggersi a causa del suo passato. Egli crede di non poter più amare nessuno, ma  grazie a Tate scoprirà che bisogna sempre darsi una seconda possibilità nella vita. Questo libro dimostra che esistono anche altri lati dell'amore 
                                                    
                                                Il mio voto :

e mezzo

Blogtour "Rebith & Soulmates" di Alessia Coppola (Seconda Tappa)


Buongiorno lettori, eccoci al primo blogtour che ospitiamo in pagina!




Per partecipare dovete:
- Commentare il post;
- Essere lettere fisso al blog ospitante (Booklist di due sognatrici distratte) e a quello dell'autrice Anima d'Inchiostro;
- Condividere il post sui propri social;
- Iscriversi al Gruppo facebook Anima d'Inchiostro.*
*specificate se non avete facebook


Al termine del blogtour, verrà sorteggiato un vincitore che si aggiudicherà una copia cartacea e autografata di Rebirth.

TAPPE:
- 15 Febbraio Books... what else?
-23 Febbraio La piccola bottegaia
- 28 Febbraio Scrivere mi piace
- 9 Marzo L'Ora del libro
- 16 Marzo Dragonfly wings


Rebith


Titolo:  Rebirth - I 13 giorni
Autore:  Alessia Coppola
Editore: Dunwich edizioni
Pagine: 170
Prezzo: 2,99 € (eBook) - 9,90 € (cartaceo) 
Anno: novembre 2014
Trama:New Orleans, 1939 Le luci del teatro si spengono. Grace stempera il trucco di scena. Si specchia. Segue con lo sguardo una ruga. Si rende conto che il tempo scorre anche per lei. Ma lei non vuole invecchiare. Con il cuore in tumulto esce dal teatro. Ad attenderla c’è un uomo in nero che le promette l’eterna giovinezza. E se riuscisse davvero a impedirle di invecchiare? Grace stringe un patto con lui, ignorando che in realtà è un demone figlio della Morte. Un Chronat. Da questo momento, ha tredici giorni per fuggire. Se il demone riuscirà a trovarla prima della mezzanotte del tredicesimo giorno, lei apparterrà alle schiere della Morte e diventerà un Chronat a sua volta. In caso contrario, sarà libera. Ma il percorso che attende la seducente attrice è pregno di sorprese. Non ultima quella che la porterà tra le braccia di Ayku, custode designato per proteggerla dal Chronat. Tra creature angeliche dedite al Bene e demoni votati al Male, Grace si ritroverà per la prima volta nella sua vita a dover scendere a patti con il Destino… e a compiere la sua scelta.
Per acquistare il romanzo su amazon: cliccate qui.


Soulmates

Titolo:  Soulmates
Autore:  Alessia Coppola
Editore: Dunwich edizioni
Pagine:  52
Prezzo:  gratis
Anno: 14 febbraio 2015
Trama:Il volto di Gabrielle è l'unico ristoro per il cuore di Ayku, tramortito dalla rabbia e dal dolore per essere stato strappato dalla propria terra. 
Il loro amore infrange le barriere delle convenzioni e divampa come una fiamma. 
Ma accade qualcosa di inaspettato. 
Un Chronat si insinua nella vita di Ayku, costringendolo a un patto oscuro. 
La fine diventa principio.
Per scaricare gratis il libro: cliccate qui.



Da  Rebith: 
Sentii una brezza fresca solleticarmi la fronte. Era così piacevole che quasi mi dispiacque riaprire gli occhi.
Eppure lo feci.
Due iridi di giada mi fissavano, incorniciate da una cascata di trucioli d’ebano.
Misi a fuoco e lo vidi. Era un giovane di una bellezza raggiante, disarmante. La bocca era un cesello perfetto e il naso dritto lo faceva apparire una divinità olimpica.

Teneva sollevata sulla mia fronte una mano liscia dalle dita flessuose come gambi di calle. «Perdonami se ti ho spaventata», sussurrò, con una voce che mi ricordò il suono del vento autunnale tra le foglie.



Il libro sembra interessante, che ne dite? Partecipate, e non perdete l'occasione di vincere una copia cartacea di Rebith!

venerdì 13 febbraio 2015

Recensione Silver di Kerstin Gier!


Titolo: Silver (Silber #1)
Autrice: Kerstin Gier
Editore: Corbaccio
Pagine: 324 
Trama: Porte con maniglie a forma di lucertola che si spalancano su luoghi misteriosi, statue che parlano, una bambinaia impazzita che si aggira con una scure in mano… I sogni di Liv Silver, quindici anni, negli ultimi tempi sono piuttosto agitati. Soprattutto quello in cui si ritrova di notte in un cimitero a spiare quattro ragazzi impegnati in un inquietante rituale esoterico. E questi tipi hanno un legame con la vita vera di Liv, perché Grayson e i suoi amici sono reali: frequentano la stessa scuola, da quando Liv si è trasferita a Londra. Anzi, per dirla tutta, Grayson è il figlio del nuovo compagno della mamma di Liv, praticamente un fratellastro. Meno male che sono tutti abbastanza simpatici. Ma la cosa inquietante – persino più inquietante di un cimitero di notte – è che loro sanno delle cose su Liv che lei non ha mai rivelato, cose che accadono solo nei suoi sogni. Come ciò possa avvenire resta un mistero, esattamente il genere di mistero davanti al quale Liv non sa resistere…


Recensione

giovedì 12 febbraio 2015

Recensione "Il tuo meraviglioso silenzio" di Katja Millay

Buongiorno adorati lettori! Ecco la recensione di un libro che mi sta molto a cuore. Buona lettura!
                                           
                                       Titolo: Il tuo meraviglioso silenzio
                                        Autrice: Katja Millay 
                                        Pagine: 462
  Trama :  Le sue dita non possono più correre sul pianoforte, il suo mondo pieno di note è diventato muto. Nastya era una promessa della musica, prima. Prima che tutto precipitasse, prima che la vita perdesse ogni significato. Da 452 giorni Nastya ha smesso di parlare, e il suo unico desiderio è tenere nascosto il motivo del suo silenzio. La storia di Josh non è un segreto: ha perso tragicamente i suoi cari, e solo nel recinto impenetrabile che ha costruito intorno a sé si sente al riparo dalla compassione degli altri e libero di dedicarsi in solitudine all'unica cosa che lo tiene in vita: intagliare il legno. Quando sembra non esserci più luce né speranza, Nastya e Josh si trovano e le sensazioni sopite esplodono dal corpo e dal cuore. Due lontananze si incontrano, cercando l'una nell'altra la forza per superare il passato e rinascere davvero.



                                                  La recensione di Ann 
  
Capita spesso di imbattersi in libri davvero intensi, "Il tuo meraviglioso silenzio" è uno di quelli.

Nastya sembra una ragazza normale, se non fosse che sono 462 giorni che non parla più con nessuno, è andata via da casa sua e vive da sua zia, non vuole saperne di tornare , nonostante tutti siano in pensiero per lei.
Nella nuova scuola tutti la ignorano, hanno un'idea sbagliata su di lei, la credono una ragazza facile per colpa del suo look, ma a Nastya non interessa. Se la vita di Nastya si potesse spegnere tramite un interruttore, lei lo farebbe subito.

"Ogni scelta che ho fatto da quando la mia vita è andata in fumo per autocombustione è stata messa in dubbio. Non sono mai mancate le persone pronte a sputare giudizi sui modi che ho affrontato per superare la cosa. Chi non ha mai ingoiato merda crede di sapere come devi reagire quando la tua vita viene distrutta. E chi invece l'ha ingoiata pensa che tu debba affrontare la situazione facendo esattamente quello che ha fatto lui. Come se ci fosse un unico copione per sopravvivere all'inferno"

Josh invece ha perso tutti i componenti della sua famiglia : sua madre e sua sorella sono morte in un incidente mentre suo padre è morto per il troppo dolore; l'unica cosa che lo fa andare avanti, è intagliare il legno. 
Un giorno le vite di questi due ragazzi si incontrano : Josh è a scuola, seduto su una panchina e tutti lo evitano, ma Nastya è incuriosita da questo ragazzo tutto solo e decide di sedersi accanto a lui. 
Qualche sera dopo, la ragazza si presenta nel garage di Josh ed inizia ad intagliare il legno. 
Josh è perplesso, ma col passare del tempo finisce con l'abituarsi alla presenza della ragazza ed insieme a Drew (il suo migliore amico) vi stringe un'insolita amicizia che però sfocerà in attrazione, Nastya condivide i sentimenti di Josh, ma non si sente nella condizione di essere amata, lei si sente marcia dentro e nessuno può aiutarla. Josh è disposto a tutto pur di capire cosa nasconde il suo "Raggiodisole" e non si darà per vinto. 

«Sai bene che dicevo sul serio. Sono fatto di carne. E sono un uomo. E per nulla cieco. Vuoi che te lo ripeta? Sei talmente carina da risultare distraente, e non so nemmeno se la parola esista. Così carina che ho obbligato Clay Whitaker a farmi un ritratto di te per poterti guardare quando non ci sei. Così carina che prima o poi finirò per mozzarmi un dito in garage visto che non riesco a concentrarmi quando ti ho accanto. Talmente carina che vorrei tu fossi brutta per non dover lottare contro l’istinto di prendere a pugni tutti quelli che ti guardano, specie il mio migliore amico.» Mi fermo a prendere fiato. «Devo continuare? Posso anche farlo.»

Questo è uno di quei romanzi che finisci per leggere avidamente, non vuoi metterlo via ma non vuoi neanche che finisca subito , perchè sai che non leggerai più di Josh, di Nastya e di Drew . Questi personaggi sono perfetti in tutte le loro imperfezioni e dimostrano che bisogna dare sempre una possibilità alla vita perchè quando meno te lo aspetti, le cose possono cambiare in meglio.
Trovo molto poetico lo stile della Millay e spero di leggere altri suoi libri. 

                                                       Il mio voto : 
               
             
           

   

mercoledì 11 febbraio 2015

Anteprima : "Stai con me in ogni respiro" di Jay Mc Lean, in arrivo a febbraio un nuovo new adult

Buongiorno cari lettori! Oggi per voi un'interessantissima anteprima : un romanzo new adult  autoconclusivo. In libreria dal 26 febbraio!

 

                                      Titolo Stai con me in ogni respiro
                                     Autrice : Jay Mc Lean
                                     Uscita : 26 febbraio 2015
Trama : Chloe ha un piano per il futuro, e solo un piano: seguire la sua strada. Ha fatto una promessa a se stessa: non lasciare entrare nessuno nel suo mondo, e non donare a nessuno il suo amore. Ha imparato nel modo più duro che cosa succede se si infrangono queste regole. Quindi lei si è focalizzata sul suo essere invisibile e in attesa fino a quando potrà intraprendere la strada e seguire il suo sogno di libertà, almeno per un pò. Blake Hunter è una star del basket che ha tutto. Tutto di lui sembra perfetto per quelli che sono al di là dei muri che ha eretto. Lui non può permettere a nessuno di vedere i pezzi in frantumi che si trovano dietro la facciata perfetta che ha costruito, altrimenti tutte le sue speranze ed i sogni scompariranno. Una notte buia unisce Chloe e Blake, cambiando tutto per Blake. Per Chloe, non cambia nulla: lei ha la sua strada ed è focalizzata su di essa. Ma quando il cosiddetto ragazzo perfetto inizia a notare la ragazza invisibile, insieme scoprono che a volte con l'amore, non si sa dove la strada può portare.
Felici di questa nuova uscita? Io sì! Non sto nella pelle! La trama mi intriga tantissimo

martedì 10 febbraio 2015

Recensione L'Assassino Cieco di Margaret Atwood


Titolo: L'assassino cieco
Titolo originale: The Blind Assassin
Autore: Margaret Atwood
Editore: TEA
Pagine: 552
Trama: Iris Chase, erede di una ricca dinastia canadese, giunta all'età di ottantadue anni, decide di raccontare le vicende tormentate e misteriose della sua famiglia sullo sfondo dei grandi eventi che hanno segnato il Novecento. Ma sin dall'inizio il racconto di Iris viene interrotto dagli stralci di un altro racconto, un romanzo d'amore scritto dalla sorella Laura, morta tragicamente in un incidente d'auto, pubblicato postumo con enorme successo. Costellato di articoli di giornale, di lettere e di brani tratti dall'Assassino cieco, il romanzo della sorella, il libro di Margaret Atwood è insieme cronaca familiare e perfetto congegno noir, appassionante storia d'amore e coraggiosa denuncia sociale.


Recensione

Mettiamo sotto i riflettori... Paola Catozza!


Buonasera lettori! Con questo post inauguriamo la nuova rubrica a cadenza casuale Mettiamo sotto i riflettori..., durante la quale intervisteremo scrittrici, grafiche (come in questo caso), o insomma personaggi(?) che ci interessano!
La nostra Paola è una bravissima grafica, che tra le altre cose ha creato la copertina per il mio primo libro, La Creatura. Amo le sue grafiche, così ho pensato che farle un intervista sarebbe stata una cosa carina. Anche perché amo le interviste, e questa è la mia prima intervista, e... insomma, leggete, ché se sto qui a sproloquiare abbiamo finito.



Ciao Paola, benvenuta!
Ciao Valentina, grazie per avermi accolta nel tuo blog letterario. Per me è un vero piacere essere qui!



Parlaci un po' di te. Chi sei, quali sono le tue passioni (oltre alla grafica), cosa ti piace fare...?

Parlare di se stessi non è mai facile, ma posso provarci. Mi chiamo Paola (ma dai?) e ho diciotto anni; frequento attualmente l'ultimo anno di Liceo delle Scienze Umane nel paese in cui vivo.
Mi reputo una persona fantasiosa: nonostante io non abbia pubblicato romanzi, posso dire di averne iniziati a scrivere molti che, purtroppo, non hanno mai visto la fine. Chissà, magari un giorno riuscirò a concludere qualcosa! Nel frattempo mi dedico alle mie due passioni più grandi, oltre alla scrittura, ossia la lettura e la grafica. Mi piace leggere un po' di tutto, ma prediligo I generi fantasy, distopico, thriller, horror e chick lit.
Mi reputo una grandissima sognatrice! Forse... togliamo il forse, un po' troppo :D

Come è nata la passione per la grafica?
Mi sono avvicinata al mondo della grafica a circa undici-dodici anni. Ricordo che il mio primo programma grafico si chiamava Photofiltre, un programmino semplice ed intuitivo che mi ha permesso di avvicinarmi a questo mondo meraviglioso. Successivamente sono passata a Gimp, ma l'ho abbandonato quasi subito perchè non riuscivo a sopportarlo: l'ho sempre trovato limitativo. Troppo limitativo!
Un paio di anni fa, dopo una lunga pausa dalla grafica, ho deciso finalmente a riprendere in mano Photoshop e, anche se devo migliorare ancora molto, sono felice di averlo fatto. Oltre a pasticciare con Photoshop mi piace anche creare video e maneggiare codici html, di qui la voglia di creare un blog.

Quando preferisci graficare? C'è qualche momento particolare durante la giornata, o ti basta avere un attimo libero?
Non c'è un momento particolare. Grafico quando sono ispirata e, soprattutto, quando ho tempo.

C'è qualche tema, colore, genere che preferisci usare nelle tue grafiche?
Adoro le nuvole. Non sempre riesco a inserirle nei lavori, ma quando mi è possibile lo faccio volentieri.

Come sei migliorata e come speri di migliorare nel tempo?
Premettendo che devo ancora migliorare molto, alla tua domanda posso risponderti dicendo che attraverso la pratica si possono fare grandi cose! È grazie ad essa, anche se un po' altalenante, che ho imparato -per ora da autodidatta- ciò che so fare (e che non è molto).
Il mio desiderio è di migliorare e di riuscire a creare fotomanipolazioni degne di questo nome!

Hai intenzione di fare di questa tua passione un lavoro, o preferisci che resti un hobby?
Mi piacerebbe poter fare di questo hobby anche un lavoro, per questo motivo -se tutto andrà bene- ho deciso di frequentare una facoltà universitaria dedicata a grafica e multimedia. Spero così di migliorare e di imparare cose nuove riguardo al mondo della grafica e del web design.

Di tutti i tuoi lavori, ce n'è qualcuno che trovi più bello? E che ti piace di meno? Perché?
Bella domanda. Come ho già detto sono piuttosto autocritica e ciò mi porta a trovare sempre dei difetti nei lavori che faccio. Forse l'essere autocritici è anche causa di bassa autostima, può essere. Fatto sta che a questa tua domanda mi risulta abbastanza difficile rispondere! Se devo scegliere tra i lavori che ho fatto prima di aprire la mia pagina facebook direi che trovo “accettabili” alcune timeline di facebook (ve ne mostro qualcuna); se invece devo scegliere tra le book covers direi una delle ultime che ho fatto, ossia quella con la ragazza con le due pistole (anche qui, vedere foto).
Per quanto concerne I lavori che preferisco meno direi innanzitutto i miei primi lavori grafici: erano delle cose improponibili... non so nemmeno se li ho ancora da qualche parte nel pc!

Anteprima "Cancella il giorno che mi hai incontrato" arriva in Italia il primo libro della duologia di Leisa Rayven

Buongiorno a tutti lettori! Vi diamo il buongiorno con una nuova e interessantissima uscita! Siete pronti a correre in libreria?


 Titolo : Cancella il giorno che mi hai incontrato
                        Autrice : Leisa Ravyen 
                        Data d'uscita : 26 febbraio 2015
                         Pagine : 432
Trama : Cassandra e Ethan. Quando sono sul palco insieme, a nessuno sfugge  l’attrazione e la potente alchimia che si sprigiona tra loro appena si sfiorano o si  guardano negli occhi. Una passione che toglie il respiro, davanti alla quale è  impossibile restare indifferenti. Tanto che all’Accademia d’Arte di New York  vengono scelti come protagonisti per lo spettacolo di fine anno, Romeo e  Giulietta, la storia d’amore più famosa di tutti i tempi. Però, una volta calato il  sipario e smessi gli abiti di scena, il rapporto tra Ethan e Cassandra si rivela  complicato e ingestibile. Lei è la classica brava studentessa, timida, ingenua e  sempre pronta ad assecondare il prossimo pur di farsi accettare. Ethan invece è  bello e dannato, con un volto da angelo ribelle a cui nessuna ragazza può  resistere. Lasciarsi sembra l’unica soluzione per continuare a sopravvivere,  anche se il dolore è devastante, soprattutto per Cassandra. Rimasta sola a New  York deve ricominciare da zero partendo proprio da se stessa e dal suo cuore  tradito. Mentre Ethan, baciato dal successo, è in tournée in giro per l’Europa.  Anni dopo, scritturati di nuovo per interpretare una coppia di amanti, Cassandra  e Ethan si ritrovano sul palco ad affrontare i demoni del loro passato e il fuoco  di quella passione che, nonostante il tempo, non ha mai smesso di ardere. Ma  può un amore così intenso e lacerante finire davvero?
                
Sono davvero felice che la Fabbri editore abbia deciso di portare questa serie in Italia! Avevo letto la recensione di Bad Romeo qualche settimana fa su " L'atelier dei libri" e mi aveva subito intrigata! Trovo che la cover italiana sia davvero molto bella e che renda giustizia a quella originale ! Non vedo l'ora di avere questo libro tra le mie mani e poter scoprire di più su i personaggi. 
                                                      
                                         La cover originale : 
                                    

Recensione "Il bacio dell'angelo caduto" di Becca Fitzpatrick

                                                   
                                       Titolo : Il bacio dell'angelo caduto
                                      Autrice : Becca Fitzpatrick 
                                      Pagine : 336
                                      Trama  : Malgrado la sua migliore amica voglia trovarle un ragazzo a tutti i costi, Nora non ha mai messo l’amore in cima alle sue priorità. Almeno finché a scuola non arriva Patch. Lui ha un sorriso irresistibile e un inspiegabile talento per leggere ogni suo pensiero. E, malgrado gli sforzi per evitarlo, Nora sente che l’attrazione che prova verso il suo nuovo compagno è destinata a crescere. Anche contro ogni spirito di conservazione. Perché Patch è un angelo caduto e lei non avrebbe mai dovuto innamorarsi di lui. Sapere di trovarsi nel mezzo di un’antica battaglia tra Caduti e Immortali, sapere di dover scegliere da che parte stare potrà costarle la vita. La verità dunque è più inquietante di qualsiasi dubbio, e Nora non può sbagliare.

                                                     La recensione di Ann 
Scrivere questa recensione mi risulta facile oltre che piacevole, in quanto ho solo parole positive per questo libro e quelli che lo seguono. Il libro è ambientato a Coldwater, una città del Maine, la protagonista, Nora Grey vive con la madre dopo la morte del padre. La vita di Nora è normale, ha una migliore amica di nome Vee che vorrebbe assolutamente che lei si trovasse un ragazzo, essendo ormai al secondo anno di liceo, ma Nora non ne vuole sapere.
Improvvisamente, qualcuno arriva nella sua vita e sembra molto interessato a lei : il suo nome è Patch ed è il suo nuovo compagno di banco nell'ora di biologia. Patch è bellissimo e Nora non può fare a meno di sentirsi attratta da lui, ma non riesce a non pensare al fatto che quelli come lui portano solo guai ed è anche sicura che Patch , con quei suoi occhi neri come l'ossidiana, capaci di leggerle dentro, voglia farle del male.
"Lui era sbagliato. Sbagliato nell'accezione peggiore del termine. Era così sbagliato da sembrare giusto, e questo mi mandava completamente fuori di testa."
Patch è infatti un angelo caduto ed il suo intento è quello di sacrificare Nora per diventare un umano, ma tutti sanno, che all'amore non si comanda :  tutti possono cambiare, e molto spesso il nemico è la persona che crediamo innocua.

Ho amato questo libro con ogni parte di me stessa, sono innamorata di Patch e anche di Nora; singolarmente sono perfetti, ma insieme sono capaci di farmi emozionare. Trovo che il personaggio di Patch subisca una vera e propria trasformazione : da tenebroso e oscuro, che pensa solo a sé stesso, a pronto a difendere la ragazza che ama, l'amore che prova per lei si può considerare una sorta di redenzione. Io mi sono ritrovata molto nel personaggio di Nora, in quanto sento una certa affinità caratteriale, soprattutto per la timidezza e l'insicurezza che la contraddistingue. Sono innamorata di questo libro e di tutta la saga, quando la rileggo è sempre un piacere e mi sorprende ogni volta.
                                           
                                           Il mio voto :
  
                                      

lunedì 9 febbraio 2015

Recensione "I cento colori del blu" di Amy Harmon


                                                      Titolo : I cento colori del blu
                                      Autrice : Amy Harmon
                                      Pagine: 379
Trama:Tutti a scuola conoscono Blue Echohawk. Abbandonata da sua madre quando aveva solo due anni, Blue non sa se quello sia il suo vero nome né quando sia davvero il suo compleanno. Ma ha imparato a fuggire il dolore con atteggiamenti da ribelle: indossa sempre vestiti attillatissimi e un trucco pesante. E soprattutto il sesso è il suo rifugio, un gioco per dimenticare tutto, per mettere sotto chiave le sue emozioni. A scuola poi è un caso disperato. Eppure il suo nuovo insegnante di storia, il giovane Darcy Wilson, non la pensa così: Darcy crede in lei, e sa che Blue ha bisogno di capire chi sia prima di trovare un posto nel mondo. E così la sprona a guardarsi dentro e a ripercorrere il passato, a scrivere la sua storia, a dar voce alle sue emozioni. Tra i due nasce una grande amicizia, e forse, a poco a poco, qualcosa di più: un sentimento forte, travolgente, a cui ciascuno dei due tenta in tutti i modi di resistere 
                                         Recensione di Ann
Ho comprato questo libro ad agosto dell'estate scorsa, mi aveva incuriosito da subito , ed infatti quando l'ho letto ho capito di aver fatto un ottimo acquisto.
La storia vede Blue, la protagonista, come una ragazza  ostile,  abbandonata dalla madre quando aveva solo due anni , vive con la zia adottiva, che l'ha presa sotto la sua ala protettiva, quando Jimmy Echohawk, l'uomo che lei chiamava "papà" e che l'aveva trovata nella sua auto, è sparito improvvisamente. 
Blue è una ragazza abbastanza rinomata a causa della sua reputazione. Lei non ha fiducia in se stessa e per questo pensa di potersi buttare via così, fin quando un giorno, compare qualcuno che crede in lei : Darcy Wilson, il suo nuovo professore di storia, è convinto che Blue sia una ragazza intelligente ed è pronto ad aiutarla e la sprona a guardarsi dentro, a scoprire chi è la vera Blue Echohawk affinché ella possa trovare il suo posto nel mondo. Grazie a Wilson, ella riuscirà finalmente a sentirsi amata e a trovare il suo lieto fine.
Ho trovato questo libro molto profondo e sono riuscita anche ad immedesimarmi in Blue, forte ma fragile allo stesso tempo.  Un'altra cosa che rende questo libro indimenticabile è l'empatia che si crea tra Blue e Wilson, che sfocia poi in amore senza però sfociare nella volgarità e nell'eccesso.  
Consiglio questo libro a tutti coloro che si sentono messi da parte e non si amano abbastanza perché a mio parere "I cento colori del blu" è uno di quei libri che cambiano la vita.

                                                  Il mio voto : 

giovedì 5 febbraio 2015

Anteprima " Brokenhearted, il potere dell'oscurità" di Elisa S. Amore. Siete pronti a farvi tentare dall'oscurità?

                        
                            Titolo :Il potere dell'oscurità (Brokenhearted)
                           Autrice :Elisa S. Amore
                           Data d'uscita :5 marzo 
                                               
 Trama : Da quando Evan James è morto tra le sue braccia,  Gemma è sprofondata in un baratro di dolore e di sensi di colpa. Perché Evan ha sfidato le leggi  del fato per salvarle la vita e ha pagato a caro prezzo la sua disubbidienza. Gemma non riesce  a immaginare un modo per continuare a vivere senza di lui. Eppure, a poco a poco, il dolore  sta lasciando il posto a un altro sentimento: una rabbia cieca, profonda. Come se una forza  oscura crescesse dentro di lei per prendere il controllo della sua anima... Oddio non ci posso credere che manca un mese esatto! L'inganno della notte mi ha praticamente spezzato il cuore, è stato pieno di emozioni, e sono sicura  che questo terzo libro non sarà da meno!  E' sempre un piacere ritrovare i personaggi amati, Ginevra e Gemma hanno ormai un pezzo del mio cuore! 
Grazie Elisa per averci dato la possibilità di conoscere questi personaggi fantastici, non vedo l'ora di avere Brokenhearted tra le mani!

Recensione Don't look back di J. L. Armentrout




Vorrei premettere che è la mia prima recensione, quindi sono nervosa e ho l'impressione di aver scritto qualcosa di sbagliato, anche se non so cosa si può sbagliare in un caso del genere, visto che c'è solo il mio parere personale.



Titolo: Don't look back
Autore: Jennifer L. Armentrout
Editore: Disney Hyperion
Pagine: 369
Trama: Samantha is a stranger in her own life. Until the night she disappeared with her best friend, Cassie, everyone said Sam had it all-popularity, wealth, and a dream boyfriend. 
Sam has resurfaced, but she has no recollection of who she was or what happened to her that night. As she tries to piece together her life from before, she realizes it's one she no longer wants any part of. The old Sam took "mean girl" to a whole new level, and it's clear she and Cassie were more like best enemies. Sam is pretty sure that losing her memories is like winning the lottery. She's getting a second chance at being a better daughter, sister, and friend, and she's falling hard for Carson Ortiz, a boy who has always looked out for her-even if the old Sam treated him like trash. 
But Cassie is still missing, and the facts about what happened to her that night isn't just buried deep inside of Sam's memory-someone else knows, someone who wants to make sure Sam stays quiet. All Sam wants is the truth, and if she can unlock her clouded memories of that fateful night, she can finally move on. But what if not remembering is the only thing keeping Sam alive?
Trama Tradotta: Samantha è un'estranea nella sua stessa vita. Fino alla notte in cui sparì con la sua migliore amica, chiunque diceva che Sam aveva tutto... popolarità, salute, e un ragazzo da sogno.
Sam è tornata, ma non ricorda nulla di chi era o di cosa le è successo quella notte. Mentre tenta di ricomporre i pezzi della sua vita di prima, realizza che è una vita di cui non vuole più essere parte.
La vecchia Sam portava il concetto di "cattiva ragazza" ad un livello tutto nuovo, ed è chiaro che lei e Cassie erano più come migliori nemiche. Sam è piuttosto sicura che perdere la memoria è stato come vincere la lotteria. Sta avendo una seconda possibilità per essere una figlia, una sorella e un'amica migliore, e si sta prendendo una cotta spettacolare per Carson Ortiz, un ragazzo che le è sempre stato accanto, anche se la vecchia Sam lo trattava come spazzatura.
Ma Cassie non si trova ancora, e ciò che è successo quella notte non è sepolto solo nei meandri della mente di Sam... Qualcun altro sa, qualcuno che vuole essere sicuro che Sam stia in silenzio. Tutto ciò che Sam vuole è la verità, ricordare ciò che è successo quella notte per poter andare avanti.
Ma se non ricordare fosse l'unica cosa a tenerla in vita?



La Recensione di Vale